Glossario

kcal (kilocaloria): unità di misura dell’energia. 1kcal = 1000 cal (calorie). La caloria è l’energia necessaria per innalzare da 14,5 a 15,5°C la temperatura di 1 g di acqua distillata( 1 l se parliamo di kcal) posta a livello del mare (pressione di 1 atm)

kJ (kilojoule): unità di misura dell’energia per il Sistema Internazionale. 1 KJ=4184 kcal. Fattore di conversione da cal a J è = 4.184.

Proteine (o protidi): nutrienti costituiti da una sequenza di aminoacidi (20 per l’uomo di cui 8 non sono sintetizzabili dal corpo e vanno assunti con i cibi). Svolgono un ruolo strutturale (costituiscono i muscoli) e funzionale nel nostro organismo (ormoni, enzimi, recettori).

Grassi (o lipidi): nutrienti necessari per la produzione di energia, per regolare il metabolismo, come veicolo delle vitamine liposolubili (Vit. A, D, E, K), per la protezione dagli sbalzi termici e per definire le caratteristiche estetiche.

Carboidrati (o glucidi o zuccheri): possono essere semplici o complessi a seconda della lunghezza delle catene. Forniscono energia più immediata.

Colesterolo: grasso necessario per la costituzione di importanti ormoni (dello stress e sessuali) e delle membrane cellulari a cui conferisce stabilità e fluidità.

Fibra: lunghe catene di zuccheri complessi o carboidrati non digeribili dal nostro organismo. Svolgono funzioni di regolazione della motilità intestinale e del metabolismo.

Sodio: sale minerale maggiormente rappresentato nei liquidi extra-cellulari in forma di catione (Na+). Partecipa alla regolazione della pressione osmotica, all’equilibrio acido-base, all’eccitabilità della membrana. In quantità eccessive è causa di insorgenza di ipertensione arteriosa.

Ral (razione alimentare): quantità in grammi di un gruppo di alimenti (carni, cereali, latticini, frutta, ortaggi, verdura) da consumarsi una o più volte nell’arco della settimana.

Allergeni: sostanza innocua per la maggior parte delle persone. Nei soggetti allergici, però, può scatenare manifestazioni patologiche di varia natura.

glossary-liLotta integrata: L’agricoltura a lotta integrata è un metodo di produzione che prevede l’adozione di tecniche compatibili con la conservazione dell’ambiente e la sicurezza alimentare attraverso la minimizzazione dell’uso di prodotti chimici di sintesi e il controllo dell’intero processo produttivo.

glossary-bioAgricoltura biologica: indica un metodo di coltivazione e di allevamento che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica.

glossary-igpIGP: è un marchio di qualità che viene attribuito a quei prodotti agricoli e alimentari per i quali una determinata qualità, la reputazione o un’altra caratteristica dipende dall’origine geografica, e la cui produzione, trasformazione e/o elaborazione avviene in un’area geografica determinata.

glossary-dopDOP: è un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dall’Unione europea agli alimenti le cui peculiari caratteristiche qualitative dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono stati prodotti.

glossary-veganVEGANA: indica la totale esclusione dalla ricetta di prodotti animali e loro derivati.

glossary-vegVEGETARIANA: indica la totale assenza di carni animali all’interno della ricetta.

Concessionario Ufficiale